Attività in classe

Laboratorio sui pregiudizi con l’Arcigay

Che cos’è l’Arcigay?

L’Arcigay è un’associazione che tutela i diritti degli LGBT tramite manifestazioni e incontri pubblici e laboratori nelle scuole, come è avvenuto nel nostro caso. Il 18 e il 25 marzo, due volontari sono venuti nella classe 2°C a parlare di stereotipi, discriminazione, bullismo e LGBT (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali).

Questi incontri sono stati molto utili per capire certi aspetti della società e ci hanno fatto riflettere su questi argomenti.

Ecco alcune nostre riflessioni:

Jacopo: Questo argomento è stato secondo il mio parere molto interessante e educativo. Mi ha molto colpito il numero di lesbiche e gay presenti nella società di cui facciamo parte. Mi ha molto colpito inoltre il fatto che la chiesa e, certe volte la politica, non accettino i gay e le lesbiche nella società proibendo loro di sposarsi e negando loro molti diritti.

Filippo: Questi due incontri mi sono stati molto utili per capire certi aspetti della vita, che prima ignoravo. È stato interessante confrontarsi direttamente con due uomini omosessuali, per capire le loro difficoltà e le loro incertezze, per sapere come avevano reagito i loro genitori e i loro amici o se si fossero mai preoccupati di non essere accettati da tutti.

Giacomo: Nelle lezioni tenuteci da questi due volontari dell’Arcigay, ho imparato ad apprezzare tutti e ho scoperto che gli LGBT non sono accettati a volte neanche dai loro familiari e dai loro amici. Mi ha colpito molto anche il fatto che a volte delle persone picchiano, per esempio, un uomo solo perché indossa indumenti di colore rosa o perché hanno comportamenti strani, pensando che siano omosessuali (che non è lo stesso un buon motivo per picchiare qualcuno1). Infine ho imparato che se vedo atti di bullismo, è giusto riferirlo ad un adulto, e non è un comportamento sbagliato “fare la spia” riferendo tutto a qualcuno di più grande.

Celeste: Sono stata molto contenta di aver fatto questi due incontri; perché oltre ad averci informato sull’ argomento LGBT abbiamo anche avuto la possibilità di esprimerci e fare domande su argomenti che ci interessavano di più. Ad esempio in che modo hanno detto ai loro amici e alla loro famiglia che erano gay, come poi hanno reagito questi. Penso che sia stata un’esperienza formativa molto utile e molto interessante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...