il mio 25 aprile e il mio primo maggio · Parole · Portatori di memoria

Quando l’ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa dovere.

Articolo di Sophie Mejean

Oggi è il 25 aprile il giorno della festa della Liberazione!

La festa della Liberazione d’Italia, conosciuta anche come anniversario della Resistenza, è la giornata nella quale si rende omaggio ai partigiani di ogni fronte che a partire da 1943 contribuirono alla liberazione dell’Italia dal governo fascista e dall’occupazione del paese da parte dei nazisti.

La resistenza era inizialmente composta da poche migliaia di uomini, assunse consistenza grazie ad una vasta partecipazione di operai e contadini. 

Il 25 aprile, però, non è solamente un giorno ma anche un momento in cui bisogna prendersi del tempo per riflettere, riflettere al fatto che l’Italia che conosciamo oggi con le sue libertà e la sua costituzione, per cui i nostri genitori, nonni e bisnonni hanno lottato duramente, non è stata un regalo ma una conquista. 

Essa è una conquista che va ricordata, tramandata, protetta e coltivata.

Se mai qualcuno dovesse minacciare la tua libertà o quella dei più deboli tu devi far sentire la tua voce, combattere i soprusi, scendere per manifestare quello in cui credi.

Il 25 aprile consegna nelle nostre mani l’impegno a non arretrare mai davanti a ogni forma di fascismo e di oppressione, soprattutto verso i più deboli perché i fascisti e gli oppressori cominciano sempre attaccando loro per poi arrivare a togliere la libertà a tutti.

Pochi partigiani sono ancora in vita ed è per questo che noi dobbiamo prenderci l’impegno di continuare a manifestare e a raccontare quel 25 aprile 1945 che ci ha reso un paese libero e democratico grazie alla lotta e al sacrificio di molti partigiani morti per la libertà.

Essendo la libertà partecipazione domani in questo insolito 25 aprile alle 15:00 affacciamoci tutti, grandi e piccoli, dai balconi e dalle finestre intonando le parole dell’inno partigiano “Bella Ciao” e facciamo sempre in modo che tutte le persone morte per la nostra libertà non siano morte invano.

Buon 25 aprile a tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...