Parole

Perché un blog?

Obiettivo blog

Ciao a tutti! ( Noi siamo i ragazzi  delle classi aperte di seconda media, della scuola Manara.) Cosa sono le classi aperte? sono progetti o laboratori tematici in cui le classi si mischiano componendo nuovi gruppi classe, teatro,arte, blog,orto

Il nostro laboratorio consiste nella realizzazione di un blog che riguarda, la scuola, la zona e tutto il mondo intorno che ci circonda. Per questo progetto siamo stati aiutati dai professori: Pipitone, Garavaglia, Lacchini. In questo blog troverete articoli, immagini, racconti, canzoni, video, audio, interviste, e molto altro! tutto fatto da noi con molta pazienza e spirito di squadra…
Per costruire tutto ciò,  ci siamo divisi in tre gruppi: SCRITTURA, VIDEO E AUDIO.

Ma perchè proprio un blog?

Perchè vogliamo fare vedere agli altri, che non andiamo a scuola soltanto per studiare e stare seduti in un banco per più di sei ore, ma che la nostra scuola propone molte altre attività, laboratori,gite,sport,progetti ecc. Tutto questo viene racchiuso nel nostro blog, un grande contenitore, in cui noi mettiamo impegno, ma sopratutto le nostre idee. Il blog vi può fare capire gli interessi di noi ragazzi. Tanti credono che a noi piaccia soltanto stare 24 ore su 24 davanti ad uno schermo, ma sarà vero? Date un’occhiata a questo blog e lo scoprirete.

Le nostre recensioni

Stranger Things

Ecco il primo contributo di un’alunna di terza, Sophie Mejean, parte della redazione dello scorso anno.

Ci parla di una serie imperdibile!

La serie televisiva Stranger Things (di Matt e Ross Duffer; con Winona Ryder, David Harbur e Millie Bobby Brown; 3 stagioni, 8-9 episodi 50’circa ciascuno) uscita dal luglio 2016 sulla piattaforma di Netflix, ha riscosso un gran successo con oltre 63 milioni di spettatori. Tutta la storia ruota intorno ad un mondo parallelo: “il sottosopra” dove si trovano mostri e strane creature che vengono a contatto con il mondo reale. Questa serie fa fin dalle prime puntate fa immergere lo spettatore nei mitici anni ottanta grazie alla musica, ai vestiti, ai luoghi, alle citazioni, ma soprattutto grazie all’inconfondibile atmosfera. I registi hanno fatto un ottimo lavoro nel lavorare su ogni personaggio in modo che ognuno con il passare degli episodi abbia un evoluzione. Un’altra scelta particolare ma molto interessante è stata quella di dare alla serie dei ragazzini come protagonisti cosa che dà più freschezza alla storia. Insomma Stranger Things è una serie imperdibile da vedere appena si può.

Sophie

Parole

Siamo tornati!

Eccoci! Come promesso siamo tornati, più carichi di prima.

Abbiamo una nuova redazione formata da ragazzi delle classi prime del laboratorio ‘classi aperte blog’.

Nelle prossime settimane vi racconteremo il nostro progetto blog di quest’anno, dove sicuramente accoglieremo anche contributi da ragazzi di altre classi. 

Proviamo a raccontarvi parte di quello che facciamo a scuola e fuori.

Nel frattempo vi presentiamo un nuovo progetto di WEB RADIO che si svolge nella nostra scuola il pomeriggio del venerdì e di cui fanno parte alcuni ragazzi delle seconde.

Ascoltateli.

QUI la prima puntata

QUI la loro partecipazione a Radio Popolare durante la giornata mondiale della radio. I ragazzi hanno avuto la possibilità di creare una vera trasmissione radio seguiti da professionisti.

 

Parole

UN ALTRO PUNTO DI VISTA

Abbiamo voluto scoprire cosa pensano i genitori di quello che facciamo perciò abbiamo deciso di intervistarne alcuni e certamente non tutti ci hanno dato la disponibilità, ma quelli che ci hanno dato il loro tempo sono stati veramente gentili . Abbiamo intervistato tre persone: una con il figlio delle medie, una che ha il figlio alle elementari e una che ha i figli che vanno in entrambe le scuole.

Per chi non lo sapesse la nostra scuola è una secondaria di primo grado, ma la scuola di primo grado è subito di fronte. Noi la chiamiamo Istituto Comprensivo Morosini-Manara.

I nostri genitori sono felici di questa scuola soprattutto per il clima di serenità che si è creato tra alunni e professori (anche se non manca la competizione) e del nostro blog. Quasi tutti sono stati d’accordo che in questa scuola comanda la creatività, il clima della festa piace a tutti, anche se alla lotteria purtroppo non tutti possono vincere ma alla fine tutti (o quasi) ci sperano.

Attività in classe

CLASSI APERTE: “CARTONI ANIMATI”

Il Laboratorio dei Cartoni Animati, gestito dal Prof. Damato, consiste nel creare appunto un cartone animato utilizzando l’applicazione Pivot Animator. Ognuno dei ragazzi ha delle parti da creare che infine vengono unite, diventano un’unica animazione. “La parte più bella è stata incontrare nuovi amici” dice Eleonora “Abbiamo imparato ad utilizzare un programma che non sapevamo usare”

Parole

Le elementari in gioco

Oggi in occasione della festa della scuola le elementari hanno preparato dei laboratori a tema riciclo.

Questi laboratori sono divisi in vari banchetti tutti colorati ciascuno con delle attività molto carini organizzati dalle maestre e genitori delle elementari.

I laboratori sono: Il bowling in cui i bambini colorano delle schede con disegnati dei birilli in seguito attaccano le fotocopie su delle bottiglie con un po’ di acqua e infine mettono le bottiglie per terra e con delle palle di carta si gioca tutti insieme.

La costruzione dei bastoni della pioggia, in cui ciascun bambino, costruisce il proprio bastone, con un rotolo di cartone, dei semi vari, con dei pennarelli, e con molta creatività

i bastoni della pioggia

La costruzione del portamonete a maialino, in cui ciascun bambino può costruire il suo portamonete, con una bottiglietta riciclata, e del cartone rosa.

il portamonete

Il gioco della dama,in cui ciascun ragazzo costruisce la sua dama con della carta e tanti tappi riciclati, ciascuno può scegliere di fare il suo gioco dei suoi colori preferiti.

la dama

In oltre in aggiunta ci sono un banchetto di vendita di libri e uno con una pesca di beneficenza.

Attività in classe

CLASSI APERTE: “L’ORTO”

Nel laboratorio di orto della Prof.ssa Boso, i ragazzi hanno coltivato molte verdure, frutti e anche erbe aromatiche, come ad esempio le carote, le fragole, l’insalata, la salvia, le zucchine, i pomodori e il rosmarino.

I ragazzi hanno avuto delle attività preferite: per alcuni le prime due lezioni sono state le migliori, perché zappavano e coltivavano la terra, mentre per altri è stato più interessante raccogliere i frutti, perché dovevano stare attenti a non schiacciare le piante. Agli alunni il progetto è piaciuto moltissimo e hanno imparato molte cose nuove.

Attività in classe

CLASSI APERTE: “CONOSCI IL TUO QUARTIERE”

” Conosci il tuo quartiere” è un laboratorio di classi aperte gestito dalla Professoressa Melillo che consiste nel creare una guida del quartiere cartacea, digitale e multimediale. Per ogni luogo è presente una descrizione contenente singolari curiosità e un’intervista agli abitanti della zona. Siamo stati sorpresi da alcune di queste curiosità riguardanti, per esempio, il Parco Marinai d’Italia (il cui vero nome è Parco Formentano). Sapevate che la sua fontana è in realtà un monumento dedicato ai marinai morti durante la II Guerra Mondiale? Infatti il nome di Parco Marinai d’Italia è dovuto proprio a questo! Un altro monumento molto importante è quello in Piazza V Giornate, costruito in onore di coloro che sono morti per fermare l’avanzata degli Austriaci durante le Cinque Giornate di Milano. L’ultima curiosità che vi vogliamo raccontare è quella che riguarda il rifugio segreto antiaereo costruito sotto Piazza Grandi. Incredibile, vero? Molti altri monumenti nella nostra città nascondono delle curiosità ed è proprio di questo che si è occupato il gruppo della Prof.ssa Melillo!